lunedì 15 marzo 2010

Noooooooooooooooooooooooooooo [Granfranco Baffato è uscito dal gruppo?]

In Trentino c'è molta gente che suona bene (bene, bravi, bis), bravi musicisti, bravi turnisti. Fare roba originale, che in tutto il mondo dicano ostia che figo, è altra cosa, anzi è roba sola di un gruppo, finora. E lo dico senza nulla togliere a tutti noi che cobas del rock rimaniamo, al loro cospetto. Questo gruppo si chiama Supercanifradiciadespiaredosi e non c'è gara. Non c'è gara perchè colla musica non si fa gare, ma se ci fosse veraamente una gara non ci sarebbe gara, ecco. Non dico solo per originalità, per varietà o per abilità tecnica (quella che fai la cosa giusta al momento giusto, no le seghe sui assoli); è propio una questione di coraggio, di audacia e anche un po' di sboronaggine nel perseguire una via propria e senza dei che metta d'accordo le pippe dei musicisti con la nonna che guarda Ballando con le stelle.
Tre personaggi estremi ed estremamente diversi, una potenza creativa esponenziale unita all'esperienza di chi non si è mai accontentato di suonare in un gruppo e basta. Gente che concima la scena trentina con idee (in)sane da quasi vent'anni: il prog dei Tedio, la strafottenza comunazi dei The Ficient, le nenie per iniziati di Dj Bestial Penassault e il follismo puro de I Capelli di Cesare Ragazzi hanno fatto da soli da contraltare a tutta la merda wannabeMTV che i gruppi continuano a cagare incoscienti del fatto che 1. MTV non se li caga, perch ne esistono già di simili e 2. MTV è diverso dai cuori della gente, che è lo scopo del rock (accanto ai pompini delle groupie, ovviamente). Ma vabbè.
Io che devo quasi tutto quello che s(u)ono ai Supercani, e mi prostro e mi pento e mi dolgo aanche di quello che non ricordo, do la notizia dell'anno, quella che forse qualcuno ha già sentito ma che nessuno vorrebbe sentire. Non è Katrina, non è il terremoto in ............... (nome a caso) nè la morte di Mickey Rourke: quasi peggio, perlomeno per noi cobas del rock: con un laconico messaggio si comunica che Granfranco Baffato abbandona i Supercani, anzi Granfranco Bafffato abbandona la batteria.

Dopo la data al CS BRUNO di Trento con i Nomeansno, Granfranco Baffato appenderà la batteria al chiodo (solo lui può riuscire in quest' impresa). Farà comunque sempre parte della band.
Ma che motore useranno i Supercanifradiciadespiaredosi da giugno in poi? Uscirà il terzo disco? La fiducia, la libertà e la consapevolezza alla prossima puntata...

Per me è un evento shock. Considerato che sia di gran lunga il batterio più stiloso che io conosca è notizia brulla brulla. Chi cazzo è Jack Frusciante in confronto? Ma la domanda è un'altra. Considerando che Findut Poteidone e Brodolfo Sgangan continueranno nella titanica impresa di stupirci ogni volta (che in fondo è quello che qualunque artista è chiamato a fare no?), cosa succederà nella prossima puntata? Il Baffato resterà nel gruppo sotto altre vesti? Riusciranno a sostituirlo con un batterista (non dico uguale o altrettanto stiloso ma) degno? Dove virerà il suono dei Supercani? Verso che lidi sonori ci trascineranno imberbi del pericolo?
Non è dato saperlo, ma qualunque essi siano noi ci saremo, senza pinne, boccaglio, e camicia galleggiante. Ci lasceremo trasportare come al solito, senza chiedere dove si va, sicuri che sia un posto meglio.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Sei il solito mona.
Brodolfo Sgangan

Anonimo ha detto...

Hai ragione su tutto caro Felix. E quel Baffato deve farsi passare le crisi mistiche, che sono vaccate, e continuare a suonare.

Anonimo ha detto...

Mi sa che la vaccata l'hai scritta tu, si devono rispettare tutte le scelte. Figurati che io rispetto addirittura il fatto che non hai messo il tuo nome.
Boris

smellymilk ha detto...

oggi sono triste!

chiederemo a elio e le storie tese di fare una canzone anche su di voi...tanto i litfiba in teoria si sono già riformati (o no?)

Anonimo ha detto...

Io che sono un estimatore dei batteristi posso solo dispiacermi della decisione del drumer dei Supercani... E poi perché? Una decisione così netta! Che cosa gli avrà fatto di male la batteria?
Conosco un po' i Supercani (abbrevio perché non so come si scrive..), e condivido pienamente la valutazione positiva che ne ha fatto felix lalù. Personalmente, li considero un vero e proprio laboraotorio musicale vivente... cui non mancano, oltre una spiccata bravura, nemmeno genialità, creatività e coraggio... E allora mi chiedo: "con tutte le cose nuove che ci sono da provare perché il batterio dei Supercani se ne va così... ?", e "se è vero, sarà proprio vero?"

Ciao,
Daniele

ZANNA ha detto...

1) è vero o è solo una bufala orchestrata ad arte dai soliti media comunisti ancarcoinsurrezionalisti cattolico reazionari ed oltremodo faziosi?
2) Perché? Impegni familiari? Carenza del necessario interesse? DIvergenze artistiche? crisi Mistica? Gravidanza improvvisa?
3) cosa succede ai supercani, adesso?

Seba ha detto...

Signori e signori purtroppo è vero...

guardate qui http://blogs.myspace.com/index.cfm?fuseaction=blog.view&friendId=167896472&blogId=531184541

veramente un gran peccato.

Anonimo ha detto...

Cazzo!!non è possibile. C'è solo un modo per spiegare l' arcanosuperfradicioadespiaredoso:

LA MAMMA NON VUOLE!

Enrico

Anonimo ha detto...

ahahahahahahaaaha! Che tristezza!!
Si dovrà cercare un'altro cane per la catena di montaggio...
Ma l'esca ?